Lettera aperta di Anna Gaetano:

_______________________________________________________________________

A tutti i lettori, agli amici, ai fan e agli setimatori di Rino, vorrei brevemente e, senza troppe polemiche, spiegare il perchè della scissione tra me e i Ciao Rino. Le cose della vita, purtroppo, non durano per sempre e anche le unioni più solide nascondono sempre qualche crepa all'interno. Così, dopo circa tre anni di esibizioni in tutt'Italia, dopo aver portato Rino e le sue canzoni nei cuori di tanta gente, per motivi personali e professionali, i Ciao Rino non sono più il gruppo ufficiale da me riconosciuto. Il progetto, nato per tenere vivo il ricordo di mio fratello attraverso le sue canzoni, ha incontrato nel suo percorso non poche difficoltà: alcune delle quali si sono risolte in breve tempo senza lasciar traccia, altre, invece, hanno mostrato piano piano ai miei occhi una realtà che non era quella immaginata all'inizio del cammino intrapreso. Rino amava la vita, la famiglia, specialmente i sui tre nipoti, i valori come l'amicizia, la lealtà e soprattutto il rispetto altrui! Venendo a mancare questi requisiti essenziali nei riguardi miei e dei miei figli, l'idea iniziale del progetto, ha perso per me ogni valore e significato. Pertanto, oltre a ringraziare tutti gli amici che in questi anni non hanno mai smesso di credere in me e nelle mie intenzioni, i miei figli, che amo sopra ogni cosa e che sono la mia vera forza, e tutti coloro che hanno Rino nel cuore, voglio dire che la voce di Rino continuerà a cantare con un nuovo gruppo, quello di Marco Graziosi e della sua band, cui approfitto per augurare tanta fortuna per quest'avventura che abbiamo deciso d'intraprendere insieme. Nella vita tutto scorre, tutto si rinnova, che sia bene o male non sta a me dirlo, ma di una cosa di sucuro sono certa, che oggi come domani "il cielo è sempre più blu"!

Anna Gaetano

_______________________________________________________________________